martedì 27 ottobre 2015

ACCENDI IL TUO CUORE...INIZIO E FINE DI OGNI INSEGNAMENTO ALCHEMICO IL FUOCO ALCHEMICO!

ACCENDI IL TUO CUORE...INIZIO E FINE DI OGNI INSEGNAMENTO ALCHEMICO
IL FUOCO ALCHEMICO!


L'alchimia è AMORE. e quando uso il termine amore intendo proprio l'amore e non voglio assolutamente essere o spirituale o materiale, parlo solo di vero amore che si staglia su tutti i piani e quindi ogni tipo di amore. Il problema quando si parla di amore è che tutti portano questo termine nelle proprie esperienze mentre invece dovrebbero solo lasciarlo maturare in se stessi.
AMORE è darsi completamente a qualcuno in maniera fiduciosa sotto tutti i piani. Immaginate cosa posa essere fatto quando due esseri si donano uno all'altro con totale fiducia e abbandono reciproco . Accade il MIRACOLO ALCHEMICO della transustanziazione delle sostanze che sono dentro le persone che lo fanno.
anche nella alchimia cosiddetta esterna( dico cosiddetta perché' si ha la percezione che sia esterna alla coscienza mentre invece cosi' non è assolutamente...), se non si fanno danzare due sostanze non vi è crescenza e non vi è impregnazione dei semi e quindi non vi generazione.
L'alchimia è la Scienza e l' Arte delle UNIONI.
Nulla può' essere fatto senza la capacita' delle unioni e riunioni. e queste avvengono nelle varie nature.
Dalla mente sottile alla mente media alla mente concreta.
Vedere l'unione sessuale come la parte più' bassa o come lìunione bassa significa non vivere correttamente il processo alchemico nella sua interezza.
cosi' come è falso chi professa solamente l'unione sessuale o l'unione spirituale. Si vede certamente anche nelle esperienze di ogni mistico in ogni latitudine che l'unione spirituale porta con se la scia dell'unione fisica e quindi la trasformazione di quello che è basso in alto e quello che è in alto in basso per creare il miracolo di una cosa unica.
Non si riesce a capire che la divisione è sorta solamente per la creazione delle cose , in basso ed alto dico ( apparentemente...) e per la causa della creazione di AMORE. SENZA LA DIVISIONE NON SI PUO' ESPERIRE L'AMORE PURISSIMO E LE SUE POSSIBILITA'.
Quindi coloro che paralizzano l'amore in basso e alto in amore fisico e amore spirituale errano in quanto è nelle possibilita' e nella realtà' dell'amore stesso ESSERE UNO PERCHE' DALL'UNO PROVIENE E ALL'UNO VA.
Questo veniva anche espresso nelle immagini egiziane antiche nelle quali osservando bene il simbolo dell'ani si indicava proprio questa possibilita' di andare nel senso di essere INNAMORATI.
Oggi si è prostituito il fatto di essere innamorati delle cose e io vi dico che senza essere innamorati delle cose non potete ottenere nulla di perfetto e nulla di grande nelle NOBILI arti antiche.
Oggi si pensa che le arti antiche parlavano solamente di cose tecniche e si tende ad escludere il cuore dell'uomo e l'amore che gli prova, dalla messa in opera della arte sacra.
Si tende a dare all'arte antica la stessa connotazione meccanicistica e tecnica senza anima e cuore e fuoco, che oggi è richiesta per le cosiddette scienze superiori, che superiori NON SONO.
E si è completamente fuori strada perché' l'alchimia e la Magia sono scienze con un CUORE ENORME E RICHIEDONO CUORE E INNAMORAMENTO PER AGIRE CON LA COOPERAZIONE DELL'UOMO E SENZA IL CUORE NON OPERANO.
E' difficile far comprendere cio' me ne rendo conto ma onestamente le cose vanno dette come vanno dette e la vera libertà' la si prova solo quando si sta amando!
Quindi quello che la Scienza Sacra raccomanda è di accendere prima IL RE ossia il cuore e poi operare in qualsiasi cosa sia fatta.


Io ho agito cosi' nella mia intera vita amando le cose che facevo e che mi si ponevano da fare.
Dal pulire un gabinetto a fare il cameriere a studiare a usare l'alambicco , a scrivere a disegnare ecc.
In questo modo IO HO IMMESSO ANIMA E FUOCO INSUFFLANDO LA VITA nelle cose che apparivano via via nel mio orizzonte degli eventi.
Non essendo apatico come oggi si tende a spingere le persone ad essere, ma INNAMORATO DI OGNI COSA FACESSI!
Questo mi ha donato ricchezza di vita e pienezza di essa e mi ha trasportato in piena vita anemica e spirituale e al contatto con altri esseri sottili che mi hanno da sempre aiutato nel mio cammino non guidandomi ne dicendomi cosa fare...sarebbero stati dei controllori allora..ma solo indicandomi quale potrebbe essere la cosa giusta da vedere ed osservare e lasciano a me la completa libertà' di scelta!
Io cosi' sono salito e sono arrivato solo ACCENDENDO IL MIO CUORE....IL FUOCO ETERNO CHE SEMPRE ARDE MA DI CUI TUTTI HANNO TERRORE!
IL FUOCO DEL CUORE E' IDENTICO AL FUOCO DI DIO...ALLA VITA DI DIO...ALLA REALTA' DI DIO!
Questo è l'inizio e la fine di ogni insegnamento!
MRA