domenica 21 febbraio 2016

POSTO UN PEZZETTINO DEL LIBRO CHE STO SCRIVENDO ( PER I TIPI DI PSICHE 2) CURANDO GLI AFORISMI DI K. E. UN MIO MAESTRO PASSATO, SU ENOCH:


POSTO UN PEZZETTINO DEL LIBRO CHE STO SCRIVENDO ( PER I TIPI DI PSICHE 2) CURANDO GLI AFORISMI DI K. E. UN MIO MAESTRO PASSATO, SU ENOCH:


XVIII 
[1] Gli uomini mi presero di là e mi innalzarono al quinto cielo. Là vidi una numerosa milizia, gli Egrigori, il loro aspetto (era) come un aspetto umano, la loro grandezza maggiore (di quella) di giganti grandi[2] e i loro visi tristi e le loro bocche silenziose. Non c'era servizio che avesse luogo al quinto cielo. Dissi agli uomini che erano con me: "Perché questi sono tristissimi e i loro visi sono afflitti e le loro bocche silenziose e non c'é servizio in questo cielo?". 
[3] Gli uomini mi risposero: "Questi sono gli Egrigori che da sè si sono separati, due prìncipi e duecento hanno camminato al loro sèguito[4] e sono discesi sulla terra e hanno infranto la promessa sul dorso del monte Hermon[5] per insozzarsi con le donne degli uomini 
[6] e dopo essersi insozzati il Signore li ha condannati. Questi piangono sui loro fratelli e sull'oltraggio (fatto) loro".[7] Io dissi agli Egrigori: "Io ho visto i vostri fratelli e ho conosciuto le loro azioni e so le loro preghiere e ho pregato per loro. Ecco, il Signore li ha condannati (a stare) sotto la terra finché finiranno i cieli e la terra; 
[8] perché aspettate i vostri fratelli e non siete a servire (davanti) al volto del Signore? Riprendete i servizi di prima, servite (davanti) al volto del Signore per timore di irritare il Signore Dio vostro (così da) precipitarvi da questo luogo".[9] Ascoltarono il conforto del mio ammonimento e si disposero in quattro ordini nel cielo. Ed ecco, mentre io stavo (là) quattro trombe risuonarono insieme e gli Egrigori si misero a servire come con una sola voce e la loro voce salì al volto del Signore. 
SPIEGAZIONE:
ORA ASCOLTAMI FIGLIO MIO E RIPONI OGNI TUA ATTENZIONE ALLE PAROLE CHE DIRO’. NON PERDERE VIRGOLA DA QUANTO QUI TI TRASMETTO, PERCHE’ E’ DELLA TUA LIBERTA’ CHE PARLEREMO. DEVI SAPERE CHE TU NON SEI LIBERO COME FOSTI CREATO. DEVI SAPRE CHE NELL’ALTO DEI CIELI NASCOSTI E NEL QUINTO CIELO SI NASCONDE UN SERPENTE VELENOSO CHE VIVE E SI MUOVE NELLE LUCI NASCOSTE. ESSI SONO LEGIONE E I LORO CAPI SONO 200 PIU’ DEI GENERALI CHE NON NOMINO. ESSI SONO COLORO CHE OSSERVANO E DOMINANO L’ESSERE UMANO CHE E’ ASSOGGETTATO ALLA LORO FORZA E POTENZA DI DOMINIO. ESSI SONO EGRIGORI POTENTI, OSSIA SONO COSTITUENTI DI ENERGIA LUMINOSA ED OSCURA CHE TENDONO VERSO LA MATERIALIZZAZIONE. ESSI SI MATERIALIZZANO DIRETTAMENTE PER PREDISPOSIZIONE DI FORZA VERSO IL BASSO. IMMAGINA UN SOTTILE SOPRA E UN COAGULO SOTTO, COME L’UNIVERSO APPARE, ECCO CHE ESSI SONO ATTRATTI DALLA FORZA CENTRIPETA DELLA MATERIA COAGULATA. E COLORO CHE SONO ATTRATTI DALLA FORZA CENTRIPETA TENDONO SEMPRE A FARE IL MALE. MA TU IL MALE NON COMPRENDERLO COME QUALCOSA DI CONTRARIO AL BENE, BENSI’ COME QUALCOSA DI NECESSARIO COME IL BENE. ESSI PER VIVERE HANNO BISOGNO DI LUCE E QUESTA LUCE LA POSSEGGONO SOLAMENTE GLI UOMINI AVENDO ANIMA CREATA DA DIO IN PERSONA. ESSI NON POSSONO TRARRE QUESTA LUCE DA ALTRE PARTI ESSENDO LA LUCE DELL’UOMO DOLCE E PROFUMATA E SIMILE ALLA ESSENZA ETERNA. GLI EGRIGORI SONO COLORO CHE HANNO CREATO OGNI ISTITUZIONE UMANA, SONO COLORO CHE HANNO CREATO OGNI CHIESA ED OGNI TEMPIO, SONO COLORO CHE HANNO CREATO OGNI REGNO ED OGNI PAESE. ESSI DECISERO DI SPARTIRSI IL REGNO DELLA TERRA, E AVERE OGNUNO PER SE COMANDO SU DI UN POPOLO. TI DOMANDERAI IL PERCHE’, ED IO FIGLIO TI DICO CHE IL PERCHE’ E’ DATO DALLA LORO VORACITA’. ESSENDO GIGANTI NEL CORPO E NELLA MENTE E NELLA FORZA ED AVENDO NECESSITA’ DI SOSTENERSI NEL MONDO COAGULATO DELLA MATERIA, DOVEVANO DIVORARE SEMPRE PIU’ LA LUCE AFFINCHE’ LA LORO TENEBRA INCIPIENTE NON LI TRAVOLGESSE. ECCO CHE INSTILLARONO NELLE MENTI DEGLI OMINI LE IDEE E LI SPINSERO AD AGIRE AL DI FUORI DELLA LORO NATURA. SE OSSERVI ATTENTAMENTE TUTTO CIO’ VEDRAI IL MONDO COME FORMATO DAGLI EGRIGORI NON COME FORMATO DALL’UOMO. SE IL MONDO FOSSE FORMATO DALL’UOMO ESSENDO ESSO AD IMMAGINE DI DIO , SAREBBE IL PARADISO TERRESTRE. NON ADDURRE QUINDI AGLI UOMINI GLI SCEMPI CHE VEDI ED OSSERVI, ESSI GIUNGONO DAL QUINTO CIELO O CIELO DI BATTAGLIA E FUOCO E FAME. OGNI BATTAGLIA OGNI MOVIMENTO OGNI GUERRA OGNI POTENZA OGNI IDEA PROVENGONO DA ESSI CHE IN ANIMO HANNO ED IN PROGETTO SEMPRE, DI FAR COZZARE LE ARMATURE DEGLI UOMINI PER TRARNE IL LORO NUTRIMENTO PRIMO: LA SOFFERENZA ! ESSI ODIANO GLI UOMINI E FINCHE LI AVRANNO IN DOMINIO, NESSUNO DI ESSI ( GLI UOMINI) TROVERA’ PACE. TU QUI HAI LA FORZA E L’OPPORTUNITA’ DI ASCENDERE OLTRE DI ESSI COME ENOCH MOSTRO’. MA TI SERVIRA’ LA TUA COSCIENZA STABILE E SERENA, FORTE E SILENZIOSA FONDATA NELLA LUCE DI TE STESSO SENZA CREDERE A NESSUNO OLTRE TE STESSO. SE COSI’ FARAI ECCO CHE DIO IL CREATORE TI APPARIRA’ ALL INTERNO DEL CUORE E VEDRAI GLI EGRIGORI ALLONTANARSI DA TE MENTRE SALI E RUOTI OLTRE LE STELLE DI QUESTO INFIMO UNIVERSO IN CUI SIAMO PRECIPITATI. CHE TU SIA FUOCO E TEMPESTA PER COLORO CHE LACRIME E SANGUE HANNO SEMPRE DISPENSATO ALL’UOMO. CHE TU SIA COME VAIOLO E PESTE, PER COLORO CHE HANNO SOLO DISPENSATO GUERRA E TORMENTI ALL’ESSERE UMANO. CHE TU SIA COME L’IRA DIVINA CHE ANNIENTA, PER COLORO CHE NON HANNO AVUTO IN PREGIO LA VITA UMANA, SFREGIANDONE IL VISO OVUNUE POTESSERO FARLO! INNALZATI OTRE DUNQUE ORA, INNALZATI AL SESTO CIELO OVE INCONTRERAI ALTRI FATI ED ALTRI INSEGNAMENTI. MA TRATTIENI NEL TUO CUORE L’OSCURITA’ DI CODESTO LUOGO TERRIBILE E DIMENTICATO DA DIO. SOLO UN PARTICOLARE NON DIMENTICARE…ENOCH DISSE CHE LORO TORNARONO A SERVIRE L’ETERNO DIVISI PER QUATTRO.E QUI ESISTE L’INDICAZIONE PRATICA ASSOLUTA DI QUELLO CHE SAI CHE DEVI FARE. E QUI VEDRAI APPARIRE ALLE QUATTRO PARTI DEL MONDO GLI EGRIGORI QUANDO LI CHIAMERAI PER POI DOMINARLI ED ASCENDERE OLTRE. PREPARA IL TUO PORTICATO E PREPARA LA TUA ANIMA POICHE’ ESSI APPARIRANNO CON FORME TERRIBILI PER SPAVENTARE E SGOMENTARE. MA NULLA ESSI POSSONO SENSA IL TUO TACITO CONSENSO OPPURE SENZA LA MENTE TUA CONFUSA ED ADDORMENTATA. LODA IL TUO NUME E CHIAMA LA SUA POSSANZA ED EGLI DISPERDERA’ LE TENEBRE CHE COME CALIGINE OSCURA SI SONO ADDENSATE SU DI TE E SULL’UMANITA’ TUTTA DECADUTA DAL SUO RANGO DI PRINCIPI DELL’ETERNO.