martedì 3 maggio 2016

UN PEZZETTO DEL CAPITOLO 5 DEL MIO NUOVO LIBRO: LE CHIAVI DI ENOCH: ENOCH PARLAVA GIA' DEI RETTILIANI


UN PEZZETTO DEL CAPITOLO 5 DEL MIO NUOVO LIBRO: LE CHIAVI DI ENOCH:
[3] Prigioni e angeli cattivi e crudeli che portano un’arma e tor- mentano senza pietà.
SPIEGAZIONE PARZIALE:
Ti ho detto tutto di questo luogo di paura e perdizione. Ricorda che qui vi sono gli assassini dell’anima e delle stelle. Qui si aggira pesti- lenza e terrore, e catturare tu saprai come se solo rimarrai immobile e non farai altro che osservare sentendo lo sgomento tuo. Invoca il tuo nume e in sovrappiù invoca il signore degli eserciti a proteggerti e darti potere su questi esseri che ti appariranno nella loro potenza. Essi sono nascosti in te e hanno l’apparenza del rettile e sono oscuri e neri. Essi sono magnetici e parlano con voci suadenti. Essi hanno occhi di braci e sono sapienti all’inverosimile e Dio gli ha concesso di dominare e tormentare il genere umano. Essi sono chiamati i control- lori dell’umanità e non sono buoni o umili. Posseggono la loro spada che entra dentro di te per prendere da te la tua anima e farla soffrire. Si! Essi hanno il potere di dividere la tua anima dal corpo e rimetterla al suo posto dopo averla avuta. Essi sono padri di menzogna ed abuso. Proteggiti con le cose che sai! Questa zona del cielo è la loro casa ed essi provengono da li sia fuori di te che da dentro di te. Guardati dun-que dalla costellazione del Drago.
[4] Dissi: “Com’è assai terribile questo luogo!”. Gli uomini mi risposero: “Questo luogo, Enoch, è preparato per gli empii che compiono cose sacrileghe sulla terra, che praticano sortilegi e incantesimi e si gloriano delle loro opere,
[5] che rubano segretamente le anime degli uomini, che legati al giogo lo sciolgono, che con l’ingiustizia si arricchiscono delle proprietà altrui, che hanno fatto morire di fame l’a amato pur potendo saziarlo, e, pur potendo vestirli, hanno spogliato quelli che erano nudi;
[6] che non hanno riconosciuto il loro creatore, ma hanno ado- rato dei vani, costruendone le immagini e adorando l’opera delle (loro) mani. A tutti questi è preparato questo luogo in possesso eterno”.
SPIEGAZIONE PARZIALE:
In questi versetti tu puoi vedere la razza che tiene schiava l’umani- tà tutta e la so erenza della umanità tutta. Da questo luogo guardati
e impara che la conoscenza che hai non si volga verso di te. Impara l’uso della sapienza ma non abusarne come fanno coloro che qui vi abitano. Impara a non usare la sapienza occulta per fare le stesse cose che questi esseri immondi fanno all’uomo. Sii sempre vigile a nché tu non possa avere pena e pecca di fronte a te stesso e a dio. Ricorda che qui vi sono i giganti che divorano gli uomini e qui vi sono i servi del maligno che è da sempre nemico dell’uomo. Impara dunque l’arte, ma usala per i tuoi simili non contro i tuoi simili, facendoti giocare e ipnotizzare e comandare da queste anime in me ed ignave perse nella perdizione e nella morte assoluta e sicura. Fa che la stessa sorte non tocchi a te una volta che sarai in possesso della conoscenza perfetta come loro fecero in tempi antichissimi. Ricorda che essi sono nemici tuoi e di tutta la razza tua e che se potessero la sterminerebbero se non vi fosse il veto del creatore. Ma la tengono schiava, per pura crudeltà e volontà di dominio e sete d’immortalità. Dio permette tutto ciò solo per provare l’anima della sua creazione mirabile e con il dolore indica- re quale sia la strada della giustizia e verità. Perché è legge crudele che se l’uomo non prova dolore... esso non si sveglierà molto facilmente se non giammai. Questa è una via, non una sola via. E vedi in essa la verità della condizione dell’umanità tutta e quindi della tua.
LEGGETE E COMPRENDETE BENE E VEDETE COME NEGLI INSEGNAMENTI CHE MI FURONO DATI MOLTI ANNI OR SONO VI ERA TUTTO QUELLO CHE POI SAREBBE ACCADUTO ED ACCADE...
MALANGA E' VENUTO DOPO...MA MOLTO DOPO.
MRA
Riccardo Villanova