lunedì 28 novembre 2016

PRESENTAZIONE PRELIMINARE DEL METODO DI ALCHIMIA DA ME PORTATO

PRESENTAZIONE PRELIMINARE DEL METODO DI ALCHIMIA DA ME PORTATO


L'alchimia che io mi pregio di diffondere è stata da sempre abbastanza segreta e solo da poco ho avuto il permesso dai miei maestri passati di poterne parlare con piu' chiarezza.
Questo metodo di Medicina alchemica, ossia di Alchimia veicolata nella Medicina, vuole portare il riequilibrio e la guarigione dentro l'essere umano partendo da due punti contemporanei. Ossia dal basso e dall'alto. -con questo intendo che la medicina alchemica che sto per spiegare usa proprio la forza analogica delle cose e riesce a veicolarla da una cosa ad un altra per forma di contagio benevolo, come viene chiamato in alchimia.
L' alchimia è quell'Arte che si occupa della forma piu' sottile dela materia e delle sue FUNZIONI.
Sono chiamate funzioni in quanto si appoggiano al modo di essere nell'invisibile. In questo tipologia di alchimia non si osserva l'organo in particolare ma la funzione dell'organo inserito in un SISTEMA O APPARATO. PER ESEMPIO IL SISTEMA O APPARATO CARDIOVASCOLARE VIENE CURATO NEL SUO INSIEME PER RIPORTARLO ALL'EQUILIBRIO E NON SI CURA, SOLO IL CUORE, O LA SINGOLA VENA O ARTERIA ECC. EVENTUALMENTE QUESTO AVVIENE DOPO COME RAFFORZATIVO,MA SOLO QUANDO IL SISTEMA O APPARATO E' CURATO CON L'OPPORTUNA ESSENZA.
La cura preliminare con l'essenza per l'apparato o sistema ecco che apre alla possibilita' di curare l'organo. diversamente non si avrebbe questa possibilita' in quanto l'organo sarebbe curato in maniera avulsa dal sistema stesso o apparato e la guarigione o non instaurerebbe o sarebbe inadeguata e l'organo si riammalerebbe.
E' importante entrare nella concezione appena presentata, che da me è divulgata con questo scritto, perche' oggi si tende a vedere il corpo come delle parti separate che sono state messe insieme...mentre la realta' è che EISTONO DELLE FUNZIONI CHE HANNO CREATO DEI SISTEMI E I SITEMI HANNO CREATO I LORO COMPONENTI O ORGANI SISTEMICI PER POTER SVOLGERE LA FUNZIONE STESSA.
Mi spiego meglio: Se la FUNZIONE è DIGERIRE, allora il sistema che sara' creato e' il SISTEMA DIGERENTE e questo sistema digerente, agganciato al pianeta dove si manifesta e sottoposto alle leggi di manifestazione del pianeta stesso. E quindi esso sviluppera' ORGANI SISTEMICI adatti per DIGERIRE.
Lo stomaco, l'intestino, il fegato , l'esofago,ecc.

Secondo l'alchimia di cui stiamo discutendo, OGNI FUNZIONE CREA IL PROPRIO SISTEMA FISICO DI AZIONE NELLA MATERIA.
Cos' è la necessita' di circolare e nutrire che ha creato il sistema o apparato cardiovascolare, la necessita' RITMICA insita nella materia vibratoria, che ha creato il cuore.
La funzione di espellere, ha creato gli organi escretori inseriti nei loro sistemi o apparati e quindi gli antichi alchimisti si diedero da fare a correggere innanzitutto la FUNZIONE che appariva distorta nel corpo umano, quando si palesava come malattia.


La concezione di MALATTIA in alchimia non è funerea e densa di dolore come oggi noi la contempliamo. e questo è dato dal fatto che avendo perso il contatto con le fonti sottili dela vita, ogni malattia ci induce paura in quanto temiamo di morire.
La malattia per l'Alchimia è solo una LEBBRA o una FECIES da purificare e separare dal corpo sano.
Per l'Alchimia il fatto che si palesino malattie indicano, a secondo dove esse colpiscono, il problema sottile al quale è sottoposto il malato.
L'alchimia quindi INDIVIDUA GLI ELMENTI CORRISPONDENTI AL PROBLEMA NE ISOLA LE COMPONENTI SOTTILI, LE PURIFICA, LE CONCENTRA E LI SOMMINISTRA AL PAZIENTE CHE NE VIENE INFLUENZATO E QUINDI PER IMITAZIONE DI VIBRAZIONE ( IN QUANTO I MEDICAMENTI ESSENDO MOLTO PURI HANNO UNA VIBRAZIONE ALTISSIMA) ESSO TENTE A RISUONARE CON LE VIBRAZIONI SUPERIORI.
Infatti è legge che una vibrazione superiore e piu' veloce tende a portare le vibrazioni piu' basse verso il proprio livello.
La malattia quindi è uno STATO VIBRAZIONALE A-SINCRONO, che porta il corpo umano in uno stato simile di A-SINCRONIA.
Per apportare salute serve che la FUNZIONE che ha generato MALATTIA, sia compresa e si veda chiaramente IL PERCHE' essa è comparsa.
Si andra' quindi a vedere se possibile le valenze cicliche e vibratorie della persona da trattare usando il suo grafico di nascita e vedendo nel momento dell'insorgenza della malattia quale problema possa essere stato dato dalla posizione ciclica del tempo.
Nella alchimia che porto non si parla di pianeti che marciano nello zodiaco ma di CICLI INTELLIGENTI CHE SVOLGONO LA LORO FUNZIONE, IN ARMONIA ALLA FUNZIONE PIU' GRANDE UNIVERSALE.
La malattia normalmente è un RIFIUTO di qualcosa di sottile che si VOLEVA MANIFESTARE!
La malattia nella alchimia antica viene quindi vista come BENFICA E NON MALEFICA PERCHE' CI INDICA LE CORREZIONI DA FARE PER METERE LE COSE A POSTO E CI INDICA ANCHE LE COSE COME STANNO NEL MONDO SOTTILE.
La cura puo' essere effettiva quando si individua correttamente il PROBLEMA dunque.
Se il malanno è un mal di testa persistente comparso a 6 anni, si deve andare a vedere il motivo proprio nella carta ciclica della persona e si deve individuare dove il cosiddetto pianeta delle infiammazioni, MARTE, si trovava nell'insorgenza del dolore.
Questo nel volere proprio molto semplificare in questo piccolo manuale ad uso di voi che dovete applicare le 12 piante e le loro ROTAZIONI
Quindi si applica una pianta marziale e non una pianta di contrasto. Lo si potra' fare piu' in la come sostegno polare.

Intendo che la vibraione marziale della persona che ha mal di testa essendo compromessa va reintegrata con una pianta della stessa vibrazione marziale e non con una pianta che ne spenga la vibrazione ( contraria) come fa la medicina ufficiale.
In questo modo la medicina UFFICIALE FA UN DANNO IRREVERSIBILE ALL'UOMO, OSSIA SPEGNE OGNI SUA FUNZIONE CON UNA VIBRAZIONE CONTRARIA FACENDO PREDOMINARE AL VIBRAZIONE CONTRARA E NON ANDANDO A CORREGGERE LA VIBRAZIONE PRIMARIA DELA PERSONA.
Ecco il metodo allopatico!
Infatti la medicina come oggi è praticata nel mondo SPEGNE lo spirito dell'uomo schiacciando un pulsante alla volta e facendo tacere la sua interiorita'.
La guarigione puo' essere riconquistata solo se la spiritualita' è intatta e le vibrazioni sottili sono assolutamente ripristinate come madre natura ha fatto fin dalla notte dei tempi.

Per l'Alchimia ogni cosa è VIBRAZIONE, infatti la sua frase principale è proprio: L'ALCHIMIA E' IL SORGERE DELLE VIBRAZIONI...e dove c'è vibrazione c'è vita...aggiungo io.
Senza le vibrzioni non ce magnetismo ne elettromagnetismo ne elttro-biomagnetismo ecc e la vita non puo' esssere possibile.
La FUNZIONE non puo' manifestarsi appieno e quindi si hanno gli aborti oppure le creazioni incomplete.
Per l'Alchimia la guarigine è posibile proprio perche' essa vede le cose SENZA UNA FORMA, ma solo aggregate per VIBRAZIONE DI SIMPATIA e quindi per questo apparentemente create.
L'alchimia sa che è TUTTO NELLA MENTE DI DIO!
Essa sa che quello che l'uomo vive è solo illusione di vivere in quanto la vera vita è al di la di quello che noi sperimentiamo con i cinque sensi.
L'alchimia che porto dunque si dissocia dalle alchimia bassa e solo pensanti alla creazione di oro o di fenomeni fisici. L'alchimia che porto si appoggia alla fenomenologia SOTTILE IN MODO ASSOLUTO.


LE DODICI PIANTE

Per questa tipologia di alchimia esistono  12 piante principali che vengono date per ogni SISTEMA per equilibrarne la FUNZIONE.
Ve ne sono molte altre legate alla numerazione zodiacale e basate su aspetti, ecc....
Ogni pianta deriva da una cura precisa nella sua coltura e nel suo racciglimento, in quanto segue precise disposizioni cicliche di raccolta.
Anche le lavorazioni sono basate sulle lavorazioni cicliche date in questa alchimia che non si basa come molte altre alchimia solo sulla Luna o il Sole, ma anche sui cicli sottili della Terra, slitamente da tutti tralasciata. tutto cio' va a creare e determinare dellle posizioni TERRA-LUNI-SOLARI particolari per ogni lavorazioni di pianta necessaria.

Cosa intendo con cio'? Intendo che si analizzano le posizioni e le rispettive interferenze del Sole con la Luna e la Terra prima di operare. Perche' secondo l'Alchimia essendo ogni cosa vibrazione serve da sapere nell'immediato le vibrazioni della TERRA IN PRIMIS, DELLA LUNA IN SECUNDIS E DEL SOLE IN TERTIIS , secondo della distanza.
Si sa che una pianta sottosta' prima all'influenza della terra nella quale vive, poi alla luna che ne determina la vita della linfa e poi dal sole che ne determina i ritmi e la vita stagionale.
Quindi osservando per esempio la pianta della MENTA , noi sappiamo che si raccoglie da MAGGIO A SETTEMBRE, ma non la raccoglieremo ogni giorno, ma solo quando la Luna e il Sole sono in ottima posizione e non negativa con il pianeti e i segni della MENTA stessa che sono Mercurio Giove Vergine e Pesci.

 Quindi osserveremo che la luna sia in ottima posizione con il sole posti nelle case giuste e possibilmente all ascendente o mediocielo.

RICCARDO MARIO VILLANOVA SAMMARCO
MRA
Tutti i diritti riservati 2016