giovedì 24 agosto 2017

ECCO L'INTRODUZIONE PER VOI DEL PROSSIMO LIBRO IN USCITA SULL'ALCHIMIA GRANDE. BUONA LETTURA.

ECCO L'INTRODUZIONE PER VOI DEL PROSSIMO LIBRO IN USCITA SULL'ALCHIMIA GRANDE. BUONA LETTURA.
MRA

INTRODUZIONE 
L’alchimia che io mi pregio di trasmettere e che in questa raccolta puoi cominciare a conoscere, non è l’alchimia che tutti conoscono.
Essa è frutto di ALTRO.
E questo altro è qualcosa di funzionale al massimo delle tue possibilità in quanto è basato sulle realtà dell’essere umano e dell’universo.
L’alchimia che mi pregio di portare e che in alcuni spiriti oscuri genera confusione e paura, è alchimia di luce.
E per luce devi intendere quella capacità che hai di discriminare e quindi chiamare la forza della creazione nella sua purezza e quindi esserne trasmutato.
Si, perchè l’alchimia che mi pregio di diffondere è diversa da quella che ti hanno fatto credere che esiste, deviando da te l’attenzione con i discorsi segreti per poterti dominare.
L'alchimia che diffondo porta libertà e chiarezza di mente.
Porta lo schiarirsi del cuore e quindi lo spezzarsi delle catene.
E questo da fastidio e ti accorgerai che anche tu darai fastidio quando , dopo aver ricevuto questa luce di conoscenza, parlerai di questo.
Le tecniche di questa alchimia sono tecniche applicabili e non simbliche.
Non parlano di metalli infuocati che nessuno può usare, e che sono descritti solo per non farti arrivare da nessuna parte.
L’alchimia deve essere applicabile dall’uomo e la sola alchimia applicabile dall’uomo è un alchimia di massimo 40 gradi.
E parlo di calore non parlo di simboli.
Io non parlo mai in simboli quando discuto; ma é la tua mente, che eventualmente concepisce questo perchè sei stato addestrato come una schimmietta a pensare in questa maniera.
E c’è molta differenza tra universo simblico ed universo reale.
C’è molta differenza quando pensi per simboli, o ti fanno pensare per simboli, e quando pensi le cose reali.
Pensare la realtà è difficile e solo pochi possono riuscirci, ma tu se vuoi potrai.
Pensare per simboli è quello che chi controlla questo mondo vuole da te.
Se pensi per simboli non ne caverai mai un ragno dal buco se pensi per cose vere e tangibili ecco che sarai libero.
Il problema è tutto qui.
La società ti spinge a pensare per simboli naturalmente e vedi in questi simboli anche lo scrivere , le lettere che tu accomuni uno con l’altra per poter pensare…si per poter pensare!
Non dovresti pensare tramite la parola eppure ti fanno pensare tramite quella.
Non dovresti pensare tramite l’alfabeto eppure ti contringono a farlo.
Dovresti avere il pensiero libero e senza uno schema precostituito dato dalla lingue che parli.
E loro lo sanno..e questa é la più grande gabbia..anche per me che tento di esprimerti in un linguaggio primitivo, i concetti di Scienza Ammonia.
Gabbia per te, che tenti di comprendermi usando solo le parole in italiano o in inglese ecc. e sei costretto a passare dai loro simboli, creati come gabbia, per comprendere la mia scienza!
Quindi ascoltami:
Finchè tu userai il loro linguaggio, tu non potrai essere mai libero ne comprendere come uscire dalla gabbia, in quanto stai usando la gabbia stessa per uscirene.
Ti illuderai di poterlo fare ma non ci riuscirai.
C’é bisogno di SILENZIO non di parlare parlare parlare, come oggi si fa su ogni piattaforma.
Io sono costretto a parlare mentre mi piacerebbe comunicare cn il SILENZIO!�Ecco che tornando al discorso precedente, potrai capire che anche i simboli alchimici sono gabbia, creata per te per farti andare in cortocircuito.
Mi sono spiegato?
Un simbolo alchemico, così come una lettera, o una parola ecc. non è altro che la rappresentazione fittizia e ingabbiata della realtà che esso rappresenta.
Ed in alchimia si spinge a pensare mediante quella serie di simboli che non porta da nesusna parte se non si sta nel SILENZIO.
Ora tu sai quanto è difficile domare la mente e condurla al silenzio reale.
La mente è il MERCURIO in te!
Se non lo capisci non farai mai alchimia ma la farai come loro vogliono, ossia pensando che devi mettere a fondere metalli…
E non hai pensato cosa te ne faresti tu…essere che ha al massimo 40 gradi di calore, di un calore che araggiunge i 2000 gradi?
Non hai mai ragionato che il metallo è totalmente incompatibile con l’essere umano che già sente caldo a 38 gradi?
Pensi che sto farneticando o che non ti sto dicendo la verità?
Pensi che parlo di cose strane e non reali?
Ma scusami…l’alchimia non parla del fuoco?
Quindi dove sto sbaglaindo?
Sto parlando del FUOCO.
Quel FUOCO che da solo tasforma la materia e che solo mediante se stesso, il FUOCO, fa tutto.
Ma nessuno ci pensa e concentra l ‘attenzione sui simboli dei metalli…e quindi ecco in azione la gabbia.
Ecco in azione cio che ti dicevo precedentemente e che ti preclude dal conoscere veramente l’alchimia entrando nel lebirinto e perdendoti.
Ti sfido a leggere qualsiasi testo alchemico e non perderti.
Questo è il potere della dialettica, ossia quella scienza del parlare e basta e che ti conduce nei meandri della illusione con giri di parole e concetti e simboli che non ti dicono altro che menzogne sulla realtà
La realtà non ha parole.
La realtà non può essere spiegata con le parole.
La realtà può solo essere esperita.
Ma tutti oggi parlano di alchimia e si dilettano parlando e basta.
Ecco che l’alchimia che io porto non ti parla di metalli e metalloidi, facendomi sembrare un fabbro , io parlo di DONNE E UOMINI.
Io parlo della tue pelle e delle tua vita, parlo delle potenzialità insite in te e quindi delle azioni da fare per liberare la tua l’anima.
Lo so che ti sto sovvertendo ogni regola che fino ad oggi conoscevi sull’alchimia, ma alla fine non lo sto facendo, sto solo dicendoti dove guardare veramente.
Io ti parlo di piante primariamente perchè in essi c’é la forza che ti serve per fare in pratica ogni cosa.
Non ti parlo dei metalli poiché sono pericolosi per la tua salute e non portano a nulla , se non chi è nato per essi.
E credimi il metallo è alieno all’essere vivente, mentre le piante vivono in simbiosi con te.
I metalli possono essere usati in alchimia in accezzioni particolari e con le cautele particolari che possono avvenire solo dopo che tu hai fatto un percorso vegetale e quindi temprato il corpo tuo e il sangue tuo a sopportare l’altissima temperatura fredda del metallo stesso.
Temperatura fredda?
Si temperatura fredda.
Intendo con questo che la temperatura dei 2000 gradi con cui il metallo è lavorato rimane in esso anche quando è ferddo e ti si trasmette.
Riesci a sopportare questa temperatura?
Pensi che vi sia differenza tra una temperatura reale di 2000 gradi dove ti sciogli la mano ed una temperatura IMPRONTATA, ossia dove ne è rimasta l’impronta’?
Sei mai stato in un sito dove è caduto un meoteorite infuocato, o vicino ad un vulcano, anche spento?
Non hai percepito nulla?
E se non ci sei stato, hai mai veramente tenuto in mano un pezzo di metallo?
Se è lavorao è ormai morto, ma se tu avessi avuto la ventura di avere per le mani un pezzo di metallo ancora vivo, ossia appena estratto dalla miniera, ti renderesti conto che se anche è freddo e non ti brucia le mani, agisce su di te ed in te in virtù del calore che è rimasto impresso in esso per IMPRONTA e che si trasmette sottilmente a te.
Ecco che ti svelo la scienza della alchimia metallica ma non ti dico come si procede, perche certamente non basta avere tra le mani un metallo per poterne ricevere la trasmutazione.
Ma il suo fuoco si!
Ecco che se tu sei un poco più sensibile puoi sentire la forza del FUOCO che in esso salì a temperature inimmaginabili per il corpo umano, e che vibratoriamente sono rimasti in esso e si trasmettono a te con la forza dell’ondulazione della materia.
Tutto è VIBRAZIONE e l’alchima è la SCIENZA DELLE VIBRAZIONI ben manipolate dall’arte fisica di essa .
In alchimia infatti vengono dette MANIPOLAZIONI le azioni con cui la si pratica.
Manipolando la materia grezza tu manipoli le vibrazioni e manipolando le vibrazioni tu manipoli te stesso.
Ecco l’alchimia che io ti porto.
La vedi o intravedi ora?
Lo vedi che io sono differente per quanto gli invidiosi dicono il contrario?
Io parlo di alchimia gli altri fanno i fabbiferrai…
Io baso l’alchimia sull’uomo gli altri sui metalli.
Allora chi avrà vera azione per aiutare l ‘uomo ?
Ossia per aiutare TE?
Loro parlano di enigmi, per tenerti legato, io ti parlo al cuore per liberarti.
VEDILO!
Io voglio darti la libertà di essere libero dai sistemi e gli schemi che sono stati creati per portarti a girare in tondo come un criceto.
Usando la loro lingua, usando i loro prodotti, usando il loro pensiero, usando il loro schema di società, usando i loro soldi, usando il loro modo di fare sesso e amare, usando il loro modo di mangiare.
Insomma vediti e vedrai che non sei tuo.
Tu non puoi dire IO SONO MIO.
Ma tu sei di altro.
Tu sei un numero che loro usano come risorsa.
Ecco…l’alchimia che io porto vuole liberarti da questo poggiandosi su di te e usando le proprietà che ti possano risvegliae per trasmutare le tue vibrazioni, da un onda di forma ad una altra scelta da te e non da loro.
Comprendi che se ti attieni solo ai libri alchemici tradizionali, stai usando sempre le loro onde di forma, non stai usando le tue.
Comprendi che ogni libro occulto è stato scritto da loro e quindi a loro fa capo,e quindi stai sempre usando la prigione costruita per te avendo l’idea di usare delle tecniche che ti sono state date.
Ti stanno giuocando.
Sono tecniche date a te per portarti dove essi vogliono e riprendersi quello che tu non vuoi dagli con il corpo, tramite la mente tua e lo spirito tuo.
Il che è ancora più grave.
Devi comprendere, e mi voglio ancora ripetere, perchè so che il controllo che tu hai è molto forte,che ogni dottrina dello spirito è programmante ed anche l’alchimia e la magia come la conosci.
Hanno preso delle realtà universali e le hanno imprigionate in concetti in maniera che tu tramite la lingua prigione da loro costruita, tu la pensassi e non pensassi oltre gli steccati della lingua stessa che loro hanno creato per te. E quindi ti illudessi di andare oltre e capire di più.
Ma non ti è mai sorta l’idea che se pensi in italiano o in inglese pensi solo un certo numero di parole e non altre?
E che quindi oltre non potrai andare da quei concetti che sono previsti nella ingua stessa e questo non fa altro che limitare la libertà tua in ogni modo?
Ed il bello che sei contento di fare ciò, e qui loro lo sanno ancora, perchè contano sul fatto che la specie uomo ama sentirsi protetto.
E loro sanno che se ti danno uno schema tu lo seguirai come bravo animale addomesticato.
Ma tu devi uscire da questo schema, ecco il silenzio che è prospettato nella Scienza Ammonia come NECESSARIO.
Esso deprogramma la tua lingua che è abituata a parlare come loro vogliono.
Certo da solo non basterà, ma è un inizio.
E lo puoi vedere quando provi a imparare un altro idioma, come è difficile abituare la tua lingua e la gola ad altri suoni.
Allora mi ripeto sempre per te:
Possono essere credibili dunque gli scritti alchemici scritti nelle lingue?
PENSACI!
L’universo è un mare di vibrazioni che chi sa usare s’innalza.
Eccola l’alchimia come da me portata e quindi non impietrata nei metalli o nelle illusioni intellettuali, ma viva e potente, VIBRANTE.
La base di ogni cosa te lo ripeto è la vibrazione e finchè tu non lo comprenderai rimarrà chiusa e muta per te ogni forma di alchimia.
Se tu farai come loro provano a farti fare, ossia a impietrare il tutto e non sentire e vedere che tutto è fluido allora tu sarai legato mani e piedi.
Tu devi comprendere che l’Alchimia Grande di cui ti parlo parte da te per inoltrarsi in te e sfociare nell’infinito che è al di la’ di tutto.
Eccola la luce che tu devi sempre invocare nel cuore tuo e tendere nella mente tua.
Eccola la luce che ti purificherà da ogni concetto di nullità che ti è stato dato.
Eccola luce che potrà darti ciò che altri ti tolgono.
Eccola la luce che potrà farti riconoscere la tua anima.
Nella qualità della luce e nella sua vibrazione tu avrai la possibilità di conoscere l’anima dal profondo e dalla sua curvatura su se stessa tu potrai riconoscere la verità celata nella creazione.
La curvatura su se stessa è la luce che si manifesta alla luce.
Il verbo che si fa carne e quindi fa adattare ogni materia alla sua volontà divina e suprema
Eccola l’alchimia divina che tutto muove e tutto porta verso la conoscenza assouta perchè ogni sapienza umana è nulla di fronte alla coscienza tua che si schiude e per virtu’ della alchimia che ti dono tu potrai farlo.
Ma quale è il programma che l’alchimia sacra e totale ti propone?
Cosa devi pensare di essa e come ti devi avvicinare al santuario della sapienza?
Cosa ti si richiede?
Innanzitutto il cuore puro.
E non pensare di averlo perchè loro te lo hanno reso sporco.
Te lo hanno derubato!
E tu te ne devi riappropriare.
E questo è il primo punto.
Cosa intendo?
Intendo che non devi desiderare come loro desiderano e vogliono ma devi AMARE.
Ma non amare come loro vorrebbero ma amare come la tua essenza sa, e può ricordare.
Ecco il primo programma da fare in alchimia:
RITORNARE AD AMARE COME L’ANIMA SA FARE.
Senza non potai andare oltre in questa sacra scienza in quanto l’amore è il FUOCO primario che arroventa i metalli e quindi li rende malleabili e lavorabili.
Senza tu non avrai le ali per volare.
Senza tu sarai secco come un ruscello riarso dalla sabbia.
Non tu dunque hai reso sporco il tuo cuore…ma loro, perchè sanno che cosi agendo possono averti in pugno.
Pensi che non ti sto parlando di alchimia?
Pensi che ti sto prendendo in giro?
No non ti sto prendendo in giro e ti sto parlando di alchimia. Ma di quella alchimia che a te serve e che a te può dare ogni cosa.
Di quella alchimia che accende i forni e i cuori allo stesso momento e quindi rende la vibrazione unica e pronta per essere malleabile dalle tue capaci mani d’artista.
Questa è l’Alchimia Grande.
L’Arte che ti porterà al risveglio delle tue potenzialità segrete e nascoste e che ti potrà dare più di ogni cosa possa tu immaginare.
Ma devi essere pronto vigile non addormentato e pesante.
Il secondo punto è che devi essere pronto a lavorare la materia per estrarre da essa la vibrazione intima e quindi usarla come trasmesso da bocca ad orecchio…e qui ti dico ancora che i libri di alchimia sono trappola e gabbia di parole e simboli, poichè essa si puo’ imparare solo vedendo manipolare la materia e usandola.
Solo al forno si impara.
Manipolare la materia inizia con i vegetali e le loro proprietà divine.
Per poi passare ai minerali e le loro proprietà materiali.
Giungere ai metalli e le loro proprietà non umane.
Per passare all’uomo…tu…con le tue proprietà ETERNE.
Come terzo punto assorbire la vibrazione creata.
Si, assorbirla e quindi cibarsi di VITA.
SOLO CIBANDOSI DI VITA POTRAI TORNARE AD ESSERE VIVO.
E questo ti porterà molti doni e risveglierà la tua anima addormentata.
Assorbire le vibrazioni di vita indica mettersi in armonia con esse e tornare ad essere in equilibrio e puro come un infante.
E quindi ogni cosa in te cambierà e di conseguenza ogni cosa fuori di te cambierà.
E qui dovrai scegliere se essere ancora UOMO O DIO.
Qui potrai deciderlo solo tu.
Io nel fratempo ti ho aperto la porta che porta a diventare DIO.
Ma tu puoi rimanere un UOMO e decidere di aiutare i tuoi fratelli.
Nessuno ti biasimerà per le scelte fatte, in quanto al di la’ di tutto questo non esiste moralità ma solo giustizia.
Ecco cosa ti prefigura agli stati iniziali l’ Alchimia Grande.
A te il decidere di amarla e seguirla nella sua tecnica divina.
Con amore.
Per amore.
Dall’amore
Solo per te.
Riccardo Mario Vilanova Sammarco
MRA
OA
24 Agosto 2017